Barcellona, la Iuc sbarca in Consiglio

0
17

Sarà discussa stasera in Consiglio Comunale, in vista dell’approvazione definitiva, la Iuc (Imposta Unica Comunale), comprendente anche la TASI. Al centro del dibattito le aliquote fissate da Palazzo Longano che prevedono il 2,5 per mille per le abitazioni principali, il 2 per mille su quelle principali di lusso e dell’1 per mille per tutti gli altri immobili. Di Iuc si è discusso anche nel corso di un incontro tenutosi ieri mattina tra il Sindaco Maria Teresa Collica e i capigruppo consiliari. L’Amministrazione Comunale sembrerebbe intenzionata a presentare, tramite il gruppo di riferimento “Voltiamo Pagina”, un emendamento teso a confermare l’aliquota del 2,5 per mille per le abitazioni principali, sgravando le famiglie con reddito inferiore a 36.200 euro circa e detrazioni per ogni figlio minore di 26 anni e per ogni componente disabile che occupa l’abitazione. Una buona fetta del civico consesso vorrebbe una riduzione dell’aliquota al 2 per mille sulle prime case. Allo stato attuale, si cerca di trovare un punto di incontro e una mediazione che possa far convergere entrambe le proposte con l’obiettivo di salvaguardare le casse comunali, senza tuttavia gravare sui cittadini. Sembra che, in queste ore, diversi siano i contatti per cercare di trovare una mediazione, il cui esito sarà possibile conoscere soltanto al termine della seduta che prenderà il via a partire dalle ore 19.

Morosito