Maggioranza contraria alla Tasi

0
25

I capigruppo di maggioranza di Sant’Agata Militello esprimono “contrarietà riguardo all’introduzione della TASI sulla prima casa”. “L’istituzione della tassa – scrivono i consiglieri Barbuzza, Befumo,  D’Angelo, Gumina e Indriolo – è  esclusivamente frutto delle scelte politiche del Sindaco Sottile e dell’Assessore al Bilancio Marco Vicari, che hanno deciso di colpire la prima casa, le attività commerciali e le aree fabbricabili per incrementare le entrate comunali, a differenza di molti altri Comuni che hanno deliberato l’esenzione dalla TASI. Nella speranza che le risorse che si prevede di introitare con la TASI non siano state già impegnate dall’amministrazione Sottile – conclude la nota dei capigruppo –  assumiamo pubblicamente l’impegno politico di cancellare in Consiglio una proposta che giudichiamo fortemente iniqua e che impoverisce ancora di più la città”.