Controlli della Capitaneria di Porto

0
18

Gli uomini della capitaneria di Porto di Milazzo hanno sequestrato trappole del tipo “nasse” trovate  a bordo di un’unità da pesca a Capo Milazzo.  1.190 attrezzi custoditi all’interno di apposite gabbie. Il sequestro è scattato alla luce della normativa europea che vieta la detenzione di più di 250 trappole per peschereccio. Nell’ambito dell’operazione “Mare Sicuro”, la Guardia Costiera ha quindi controllato alcuni scarichi in prossimità delle spiagge di vari centri. Sanzionata un’amministrazione Comunale a causa di uno scarico in mare di liquami provenienti dalle pubblica fognatura.  Sul litorale di Ponente, a Milazzo, è stato sanzionato il posizionamento di attrezzi da pesca in prossimità della spiaggia mentre nella riserva dei “Laghetti di Marinello” sono stati multati numerosi diportisti  per navigazione in zona vietata.