Piraino, minoranza all’attacco

0
33
Morosito

“L’amministrazione comunale sta attuando un goffo tentativo di mascherare la cruda realtà, invece a Piraino regna l’immobilismo”. E’ il duro atto d’accusa del gruppo di opposizione Nuova Piraino nei confonti di “lavori annunciati e mai avviati, disservizi continui mai attenzionati dagli amministratori, innumerevoli flop delle manifestazioni estive, spesso semi-deserte quando non sono state annullate ancora prima di iniziare”. In particolare, la minoranza ricordare il comunicato nel quale si annunciava che giorno 2 agosto erano partiti i lavori di sistemazione della recinzione del parco giochi di via Dante Alighieri adiacente il Palazzo Municipale. “Finalmente, dopo svariate lamentele da parte di alcuni genitori preoccupati per le condizioni di degrado e pericolosità in cui erano costretti a giocare i propri figli, e grazie alla collaborazione di un gruppo di volontari il problema sembrava risolto. Ma la realtà è ben diversa – afferma il gruppo Nuovo Piraino che pubblica alcune foto per testimoniare “lo stato attuale del parco giochi quando è trascorso quasi un mese dal fatidico comunicato stampa”. “Merito – concludono i consiglieri – a chi ha messo spontaneamente a disposizione il proprio tempo, ma lo ha regalato a persone che, avendo l’onore e onere di amministrare il paese, sono le uniche vere responsabili ed hanno il dovere di garantire le condizioni minime di igiene e sicurezza negli spazi pubblici”.