Ecco il controesodo

0
38

Weekend da bollino rosso su strade ed autostrade siciliane in vista del massiccio controesodo dalle vacanze estive. Code e rallentamenti sono previsti ai caselli autostradali ed ovviamente a Messina lungo le strade che immettono agli imbarchi dei traghetti per la Calabria. Per studiare misure straordinarie di prevenzione e controllo del traffico, nei giorni scorsi in Prefettura si è svolto un vertice operativo alla presenza di tutte le autorità interessate. Lungo la A20 Palermo-Messina destano particolare preoccupazione le diverse zone interessate da restringimenti della carreggiata e i due tratti, a ridosso delle gallerie Tindari e Capo d’Orlando, nei quali vige da anni il doppio senso di circolazione. Il consorzio autostrade siciliane ha previsto possibili situazioni di disagio e caos in particolare negli orari diurni mentre nelle ore serali il traffico dovrebbe scorrere in maniera più regolare. Monitoraggio particolare a Messina anche in corrispondenza degli innesti con gli svincoli di Giostra e Ritiro, dove il traffico viene incolonnato sistematicamente in carreggiata ridota e già durante i giorni di normale traffico si verificano grossi intasamenti. Per gli utenti che dovranno utilizzare, in entrata ed uscita, il mini svincolo di Villafranca, il suggerimento è di usufruire delle fasce orarie tra le 14 e le 16  oppure la sera dopo le 21 e sino alle 8 del mattino. A Messina città l’attenzione, come detto, sarà tutta puntata sugli imbarcaderi delle navi traghetto, nei pressi dei quali saranno svolti controlli straordinari sia da parte della polizia municipale che della Polstrada. In tale contesto, giunge un’ottima notizia attesa ormai da tempo. Da Lunedì infatti sarà pienamente operativo su entrambi gli scivoli lo scalo di Messina Tremestieri. Dopo più di tre anni dunque tutti i tir che attraversano lo stretto saranno obbligati ad imbarcarsi o sbarcare a Tremestieri. La riapertura a pieno regime dell’approdo a sud non risolverà, però, almeno per il momento, la questione con Caronte&Tourist. Le navi del gruppo Franza che operano sull’autostrada del mare Messina-Salerno continueranno infatti a fare servizio dal molo Norimberga.