Milazzo, cinque naufraghi in salvo

0
21

Salvataggio in mare effettuato dagli uomini della Capitaneria di Porto di Milazzo. L’intervento, a circa 1,5 miglia da Capo Milazzo davanti il lungomare di Ponente, è scattato a seguito della richiesta di soccorso fatta da un natante tipo “Pilotina” che stava affondando con a bordo cinque persone delle quali una non in grado di nuotare. Sul posto è stata inviata immediatamente due Motovedette. Il primo mezzo della Guardia Costiera giunto sul posto ha prestato tutta l’assistenza del caso, mettendo in sicurezza i cinque naufraghi, accertando lo stato di salute in cui versavano. Il trasbordo dei naufraghi a bordo della Motovedetta CP 875 è stato reso possibile anche grazie all’aiuto di un natante che in quei minuti si  aggirava nel luogo del sinistro. Giunti nei pressi della banchina dei mezzi nautici all’interno del porto di Milazzo, i cinque malcapitati sono stati sbarcati in sicurezza. La Capitaneria di Porto di Milazzo ricorda che il numero Blu per le emergenze in mare è il 1530, a cui si fa corrispondere sempre una squadra pronta ad affrontare le varie esigenze di soccorso.

Morosito