Bonifica nel mare di San Gregorio

0
51

Bonificato il litorale di San Gregorio, ripulito da tondini in ferro, batterie d’auto, pezzi di calcestruzzo. Ma l’intervento della capitaneria di porto effettuato questa mattina aveva anche l’obiettivo di individuare scarichi abusivi in mare dopo le ripetute segnalazioni dei bagnanti.
Il 3° Nucleo Sommozzatori Guardia Costiera ha dato seguito all’intervento effettuato a terra un mese dagli uomini della capitaneria ripulendo i fondali nei pressi della battigia da potenziali pericoli.
Il comandante dell’Ufficio Locale Marittimo di Capo d’Orlando, il maresciallo Giuseppe Biondo, ha comunicato che l’intervento di oggi è servito a rimuovere svariati tondini di ferro semisommersi e fuoriusciti dal fondale marino in prossimità della battigia oltre ad una struttura in ferro di 3 metri per un metro. Inoltre, prosegue il comunicato della capitaneria, “è stata verificata l’eventuale presenza di scarichi abusivi in mare pericolosi per il regolare svolgimento delle attività balneare la cui indiscriminata presenza compromette la salubrità delle acque. Le attività di Polizia Marittima sul territorio continueranno nei prossimi giorni”.

Morosito