Gioiosa Marea: fogne in tilt, “ne parli il Consiglio”

0
24

Passato il Ferragosto, a Gioiosa Marea restano le polemiche per i guasti all’impianto fognario che tanti disagi hanno provocato nel periodo clou dell’estate. Così, i consiglieri comunali del gruppo “Uniti per Gioiosa” Maurizio Adamo, Salvatore Salmeri, Tindara La Galia, Giosue’Giardina e Sebastiano Da Campo chiedono la convocazione di un consiglio comunale straordinario per affrontare proprio lo stato manutenzione rete fognaria, i  ripetuti malfunzionamenti nella stagione estiva e la necessità di interventi per la soluzione del problema. I consiglieri ricordano che, a seguito dei guasti si è resa necessaria da parte del sindaco Eduardo Spinella,  l’emissione di ben due ordinanze di divieto di balneazione a ridosso del ferragosto e che questi fatti hanno gravemente intaccato l’ immagine di Gioiosa Marea. Gli stessi consiglieri di “Uniti per Gioiosa” chiedono la convocazione dell’assemblea cittadina anche per discutere dell’annunciato arrivo di due finanziamenti per il rifacimento degli impianti di depurazione di Gioiosa Marea e San Giorgio. Adamo, Salmeri, La Galia, Giardina e Da Campo sottolineano che questi interventi risultano di fondamentale importanza in quanto, “se attuati, eleverebbero la qualità della vita di residenti e non, ed incrementerebbero la capacità di attrazione turistica di Gioiosa poiché garantirebbero l’ assoluta salubrità del mare e nostre spiagge”. Proprio nei giorni scorsi era stato ufficializzato l’esito delle analisi effettuate in mare a ridosso della fuoriuscita di liquami. Analisi che avevano promosso la qualità delle acque del mare di Gioiosa Marea.