Patti: scassinato l’ufficio del giudica Saija

0
152
Morosito

Un episodio inquietante avvenuto all’interno di un edificio che dovrebbe essere sicuro. Questa mattina Salvatore Saija, magistrato della Sezione Commerciale-Fallimentare del Tribunale di Patti ha trovato scassinata la porta di ingresso del proprio ufficio. Con ogni probabilità, gli ignoti autori dell’effrazione, sono riusciti ad entrare nell’ufficio. Sul posto è intervenuta la Polizia Giudiziaria della locale Procura della Repubblica che sta compiendo le prime indagini, condotte dal Procuratore, con l’ausilio del personale della Polizia Scientifica del Commissariato di Capo d’Orlando che sta provvedendo ai necessari rilievi tecnici.
La Procura di Patti, in un comunicato, evidenzia “ancora una volta, il totale stato di insicurezza in cui versano i locali del Tribunale di Patti, malgrado le segnalazioni dei dirigenti dei vari uffici giudiziari che sono seguite a fatti analoghi, avvenuti nel recente passato”.