Milazzo e Rocca in attesa del ripescaggio. Il girone I della serie D

0
60

La provincia di Messina si scopre incredibilmente povera di squadre nel massimo torneo regionale. Con la promozione della Tiger e la retrocessione di Rometta, Mazzarrà e Rocca, nell’Eccellenza 2014 – 2015 sono rimaste solamente Città di Messina, Taormina e Igea Virtus. In questo torneo però potrebbe entrare dalla finestra il Città di Milazzo che stando ai bene informati, è in cima alla graduatoria dei ripescaggi. Venerdì 01 agosto sono scaduti i termini per presentare le domande di ammissione ai campionati superiori, ieri il comitato si sarebbe dovuto riunire per approvare la graduatoria, cosa che non è avvenuta per un grave lutto che ha colpito il presidente Sandro Morgana. Oggi o al massimo domani la riunione del consiglio di Lega dovrebbe dare il via libera. Un posto libero è sicuro, ma potrebbero anche diventare 2 o 3, molto dipenderà dalle società che ancora non hanno versato l’iscrizione e se lo faranno entro domani. Detto del Milazzo che è già dentro, in Eccellenza dovrebbe esserci anche il Rocca che tra le diverse pretendenti, sembra quella che abbia le carte a posto cioè campo, storia e solidità dirigenziale. Quindi a Rocca di Capri Leone, anche se l’attesa è snervante, si percepisce un clima di cauto ottimismo. Stando così le cose altre due provinciali entreranno nell’elite regionale, scontato quindi l’inserimento nel girone orientale. Discorso diverso in promozione dove di messinesi se ne trovano a iosa e dove con buone probabilità ne verranno inserite altre forse due se non tre. Sette i posti da riempire e quindi ci sono ottime possibilità che Sant’Agata dopo un anno di assenza potrebbe ritrovare un torneo importante. Il Città anche se non ha un impianto di gioco, il Fresina è inagibile ed il campo di Rosmarino è senza tribune, ha ottime chance di ripescaggio. Così come il Mistretta perdente play off. Ancora qualche ora di attesa e tutto sarà più chiaro, intanto anche le società iscritte alla serie D attendono news. Da Roma dovrebbero arrivare ad ore le composizioni dei 9 gironi. Le siciliane dovrebbero essere abbinate a calabresi, lucane e campane, però non si sa ancora se le squadre saranno 18, 19 o 20. Comunque ad una prima analisi, questo per grandi linee, potrebbe essere il nuovo girone I:

Girone I
Comprensorio Montalto
Hinterreggio
Nuova Gioiese
Rende
Roccella
Akragas
Due Torri
Leonfortese
Noto
Orlandina
Tiger Brolo
Agropoli
Battipagliese
Cavese
Gelbison
Neapolis Mugnano
Sarnese
Virtus Scafatese

Morosito