Milazzo, adottato il regolamento delle Unioni Civili

0
63
Morosito

Il Regolamento sulle Unioni Civili è realtà. Il Commissario Straordinario Valerio De Joannon, facente funzioni del Consiglio Comunale di Milazzo, ha approvato la proposta adottata dalla Giunta e presentata dall’Assessore alle Pari Opportunità, Stefania Scolaro. Il regolamento entra dunque pienamente in vigore. Grande la soddisfazione dell’Assessore che spiega come il provvedimento sia finalizzato a superare situazioni di discriminazione al fine di favorire l’integrazione nel contesto sociale, culturale ed economico del territorio. Il Regolamento è estremamente innovativo. Assicura a tutte le coppie di fatto milazzesi, una volta iscritte nel registro delle unioni civili, il principio di parità nei confronti delle coppie sposate, riconoscendo loro gli stessi diritti in materia di sanità, servizi sociali, sport e tempo libero, diritto di cittadinanza e partecipazione. L’Assessore Scolaro ha sottolineato inoltre che, nel documento approvato dalla Giunta e adesso esitato dal Commissario, l’iscrizione nel registro amministrativo delle Unioni Civili può essere richiesta da due persone maggiorenni dello stesso sesso o di sesso diverso legate da vincolo affettivo inteso come reciproca assistenza morale o materiale, residenti anagraficamente nel Comune di Milazzo e coabitanti da almeno un anno.