Yacht rischia di affondare al porto di Sant’Agata Militello – Foto

0
559

 

L’allarme è scattato poco dopo mezzanotte per un lussuoso yacht ormeggiato al porto di Sant’Agata Militello. Il grosso scafo di proprietà di un ricco ucraino ha cominciato ad imbarcare acqua forse a causa di un guasto. Il personale di bordo nonostante i sistemi di sicurezza automatizzati e con l’aiuto di alcune pompe di sentina non è riuscito a far fronte all’emergenza. Sul posto a prestare assistenza sono giunti i Vigili del Fuoco insieme agli uomini della Capitaneria di Porto dell’Ufficio Circondariale Marittimo di Sant’Agata di Militello. Grazie al loro intervento è stato possibile riportare lo yacht alla normale linea di galleggiamento. L’inclinazione della stessa si era resa molto pericolosa per l’importante quantitativo di acqua imbarcata.

Morosito