Presentato il Salina MareFestival

0
25

L’attore Ninni Bruschetta, il regista del “Commissario Montalbano” Alberto Sironi e i cantanti Alessio Buscemi (“The Voice”) e Dessy Tenekedjieva arricchiscono il parterre di ospiti di MareFestival Salina – Premio Troisi, dal 31 luglio al 5 agosto con madrina Maria Grazia Cucinotta.
E’ stato presentato stamane, nella sala Giunta della Camera di commercio, l’articolato programma dell’appuntamento eoliano capace di coniugare cinema, musica, moda, cultura e ambiente. “Ancora una volta, la Camera di commercio è vicina a questa importante manifestazione – ha dichiarato il commissario dell’Ente camerale, Franco De Francesco –che dà lustro all’Isola di Salina e a tutto il territorio messinese”.
Oltre a Bruschetta e Sironi, riceveranno il premio Troisi MareFestival Giorgio Pasotti, Massimo Romeo Piparo, con una celebrazione dei 20 anni di “Jesus Christ Superstar”, e Anna Marchesini (a Salina, la proiezione del video esclusivo della consegna del riconoscimento avvenuta a Roma, in cui la grande attrice comica parla del collega napoletano); Premio “Sport” a Jury Chechi, “Danza” a Kledi Kadiu; Premio MareFestival agli attori Giacomo Battaglia (protagonista del film sul Terremoto del 1908 “Quel che resta”), Gabriele Greco (Vivere, L’onore e il rispetto, Una sera d’ottobre, Capri) e Carlo Fabiano (co-protagonista accanto a Gigi Proietti ne “La vita è una cosa meravigliosa”).
“Sono onorato – ha affermato Bruschetta – di ritirare un riconoscimento in ricordo di un grande attore e regista italiano come Massimo Troisi. Per un attore, la figura del comico è talmente ingombrante che le capacità autorali non emergono sempre nella loro interezza. Nel caso di Troisi, probabilmente, la vita non gli ha dato il tempo di dimostrare appieno questa sua ulteriore dote artistica”.
“In sei giornate festivaliere oltre 40 artisti fra premiati, ospiti e giovani talenti – ha illustrato il direttore artistico Massimiliano Cavaleri – 5 film, 6 corti, 6 libri, 3 sfilate di moda A’Biddikkia con il galà di Miss Mondo Italia e special guest Gerardo Sacco, la campagna di sensibilizzazione di Marevivo, un premio dedicato all’ambiente che sarà consegnato da Katia Petretta di Myleco, vari eventi aperti al pubblico e presentati da Nadia La Malfa e Marika Micalizzi”.
Al tavolo dell’incontro, anche il presidente del CRAL, Gaetano Antonazzo, che ha patrocinato l’anteprima messinese del Festival: domenica 27 alle 21, al Monte di Pietà, la semifinale del concorso di canto e danza “Da Salina a Sanremo”, coordinato da Pierpaolo Ruello e Mariangela Bonanno, in cui si sfideranno 13 giovani voci e 10 danzatori.
“Il Mare Festival Salina rappresenta un’importante realtà per la vita dell’isola – ha sottolineato il sindaco di Santa Marina Salina, Massimo Lo Schiavo – ormai diventato appuntamento fisso per l’estate di Salina. Il Mare Festival è una manifestazione in grado di attirare un notevole indotto turistico, occasione di crescita culturale e valorizzazione delle nostre bellezze e tipicità”.
Quest’anno la kermesse abbraccia anche il Comune di Malfa: “Nella giornata di chiusura – hanno evidenziato i coo-organizzatori, Patrizia Casale e Francesco Cappello – si svolgerà un’estemporanea di pittura dell’artista Dimitri Salonia e altri esponenti della Scuola Coloristica Siciliana all’Hotel Ravesi, che realizzeranno una grande opera a più mani dedicata a Troisi e, in piazzetta a Malfa, la proiezione di Maldamore (commedia con Luca Zingaretti, Ambra Angiolini, Claudia Gerini, ecc.). Non mancheranno poi momenti fashion e glamour, uno shooting fotografico nella suggestiva frazione di Lingua con le Miss Mondo Jessica Bellinghieri e Claudia Russo, serate esclusive nelle location più belle dell’isola (PortoBello, Halgoduria, Rapanui, Capofaro Malvasia & Resort, Les Papagayo, Ravesi, Trattoria Cucinotta)”.
MareFestival è realizzato anche grazie al sostegno di Sicily By Car, Gicap, Saccne Rete IP, Compagnia delleIsole – Siremar, Usticalines, Tarnav, NGI, Fiat Bonomo, Acqua Mangiatorella, Mohd.