Truffe assicurative, 11 arresti (tra cui un medico)

0
112
Morosito

Sono undici i soggetti arrestati dalle Fiamme gialle, nell’inchiesta First aid, su  un vasto giro di truffe assicurative. In carcere Sebastiano Messina, 53enne di Giardini Naxos, e Lucio Parisi, 56 anni, di Giarre. Nove ai domiciliari, tra cui un medico del Pronto soccorso dell’ospedale San Vincenzo di Taormina. Smantellata una banda specializzata nell’organizzazione di falsi sinistri, con la complicità di personale sanitario, funzionari pubblici e avvocati. Tra il 2012 e il 2013 un centinaio gli incidenti fasulli lungo la fascia ionica del Messinese e del Catanese: in media ciascuno fruttava al sodalizio 10mila euro di liquidazione dalle compagnie assicurative, all’oscuro del meccanismo. Nel fascicolo risultano indagate complessivamente 50 persone, mentre la magistratura ha disposto il sequestro preventivo di 11 immibili e depositi bancari (per 320mila euro).