Alcara, 100 mila euro per la provinciale 161

0
48

Sono in arrivo 100 mila euro da parte della protezione civile regionale per far fronte al pericolo dissesto idrogeologico che interessa la strada provinciale 161 per Alcara Li Fusi. Con un proprio decreto, firmato lo scorso 20 Giugno, il capo della protezione civile regionale, Calogero Foti, ha disposto lo stanziamento dei fondi per i lavori di manutenzione straordinaria, la costruzione di una barriera paramassi e la regimentazione delle acque tra il Km 14 e 16 della Strada Provinciale Alcara – S. Agata Militello. L’intervento riguarderà principalmente la zona di “Fontanelle” dove da anni si assiste ad un evidente e sempre più preoccupante fenomeno di dissesto, con l’intera carreggiata che mostra segnali del suo continuo cedimento, fino a mettere in pericolo la sicurezza stradale e far temere il rischio isolamento per il centro abitato di Alcara Li Fusi. Un altro intervento previsto, riguarderà, quindi, l’installazione di una barriera paramassi nella stessa zona, più volte interessata da rotolamenti e cadute di materiale vario. Grande soddisfazione è stata espressa dal sindaco di Alcara Li Fusi, Nicola Vaneria, che ripetutamente aveva sollecitato gli interventi sulla provinciale 161 denunciando il serio pericolo d’isolamento del centro abitato di Alcara in caso di cedimento della strada. “L’opera costante ed incessante portata avanti dall’Amministrazione Comunale di Alcara Li Fusi nei confronti della Provincia Regionale di Messina e del Dipartimento regionale della Protezione Civile  – ha detto Veneria – oggi produce i suoi frutti. Ringrazio personalmente l’ingegnere Foti che ha voluto di persona constatare la grave situazione di dissesto ed ha risposto con i fatti agli impegni assunti in occasione della presentazione del Gruppo Comunale di Protezione Civile. Un grazie va anche ai funzionari della Provincia di Messina per la predisposizione del progetto”.