Metano, respinto il ricorso di Acquedolci

0
23

I  giudici della seconda sezione del Tar di Palermo hanno respinto il ricorso presentato dal comune di Acquedolci contro l’assessorato regionale dell’energia e dei servizi di pubblica utilità e nei confronti dei comuni di Castelbuono e Cefalù. Era stato chiesto l’annullamento del decreto con cui l’assessorato aveva disposto contributi regionali per il completamento delle reti di distribuzione del metano. Il comune di Acquedolci era stato escluso dalla graduatoria, non era stato inserito tra le istanze ammissibili.