Capo d’Orlando, proposta per chiudere al traffico il lungomare

0
255

Chiudere al traffico il lungomare Andrea Doria per il periodo compreso tra il primo luglio ed il 31 agosto, anche in via sperimentale, nel tratto che va dalla nuova rotonda di Via Libertà all’incrocio con la Via Luigi Pirandello, almeno per 5 ore, dalle 20 all’1.
La proposta, nei confronti dell’amministrazione comunale di Capo d’Orlando, arriva dall’associazione Paese Parallelo a pochi giorni dall’inaugurazione del tratto di lungomare sottoposto a riqualificazione con l’ampliamento della passeggiata e dell’isola pedonale. L’associazione riconosce lo sforzo per migliorare la fruibilità della litoranea e per questo, al fine di valorizzare l’investimento e la consistente spesa sostenuta, ritiene opportuno  rendere maggiormente fruibile il Lungomare, per consentire a cittadini, turisti ed ospiti di poter passeggiare tranquillamente nelle ore serali, godendosi il litorale, senza essere disturbati dal traffico veicolare.
La proposta, per come formulata, comporta la deviazione del traffico nella Via Pirandello, attraverso la quale gli automobilisti potranno giungere nel parcheggio nell’area a ridosso della stazione facilmente raggiungibile anche per chi entra in paese dal lato est (San Gregorio o San Martino). Inoltre           a tutela della pubblica incolumità, si chiede di adottare per la chiusura lo stesso metodo utilizzato per l’isola pedonale del centro  (Via Piave), realizzando delle fioriere mobili poco costose.