Villafranca, nuovo regolamento per la differenziata

0
42
Morosito

Con 12 voti a favore e 3 astenuti, il consiglio comunale di Villafranca Tirrena ha approvato il Regolamento per la raccolta differenziata“porta a porta” dei Rifiuti Solidi Urbani. Il provvedimento detta l’insieme delle nuove regole che i cittadini saranno chiamati a rispettare da quando verranno rimossi i cassonetti dalle strade e partirà la nuova raccolta “porta a porta” con contemporanea apertura del Centro Comunale di Raccolta  ubicato presso l’Area Artigianale Fiorentino nella frazione Divieto di Villafranca Tirrena, nonchè con la prevista, successiva, costruzione delle Isole Ecologiche.
Salvo imprevisti impedimenti, si prevede che il nuovo sistema di conferimento e raccolta inizi dall’autunno 2014. Il regolamento è altresì molto importante poiché rappresenta un pilastro fondamentale del programma elettorale dell’Amministrazione Comunale guidata dal Sindaco De Marco, che, sin dall’inizio, ha scommesso fortemente sia sulla pulizia generale dell’intero territorio comunale che sulla cura del decoro urbano, nonché sul definitivo superamento della disastrosa esperienza dell’ATO ME 2.
La riassunzione degli 11 ex-dipendenti comunali, così come il Piano d’intervento approvato dalla Regione Sicilia (tra i primi Piani approvati in tutta la Sicilia che prevede la gestione diretta da parte del Comune dell’intero ciclo dei rifiuti), e l’approvazione del Regolamento,  rappresentano per l’amministrazione, comunale passi importantissimi per definire l’esperienza dell’ATO ME 2 semplicemente come un pessimo ricordo.