La Volley Brolo riparte dalla B

0
25

Il Volley Brolo ripartirà dalla Serie B. La società brolese lo ha annunciato oggi con un comunicato che ufficializza il grave momento di difficoltà iniziato con la disastrosa stagione dello scorso anno e proseguito con le polemiche che hanno trascinato la società riguardo i contributi del comune.
“Il perdurare della crisi economica, la perdita di uno dei Main sponsor, la forte riduzione dei contributi degli altri sponsor, la completa assenza di alternative, aiuti e proposte concrete riscontrata sul territorio- spiega il comunicato societario- ci ha portati alla dolorosa decisione che, attualmente, non esistono le condizioni per un ulteriore investimento senza garanzie economiche certe. Per gli effetti della crisi e’ diventato quasi impossibile  reperire risorse  per poter affrontare con serenità, e soprattutto con la necessaria copertura del budget, il prossimo campionato di A2”.
Negli ultimi 5 anni , la spesa complessiva che ha dovuto sostenere il club ha superato i 3 milioni di euro, somme che adesso il sodalizio non può permettersi.
“Nel rispetto dell’entusiasmante rapporto stabilito in questi bellissimi anni con Brolo, i suoi incomparabili tifosi e nell’ottica di un ridimensionamento responsabile , coraggioso e coerente- prosegue la nota- la Volley Brolo srl proseguirà con impegno rafforzato e certo nella propria “missione”, quella cioè di un’ulteriore valorizzazione e sviluppo del proprio settore giovanile che tanti risultati ha ottenuto in questi ultimi anni, ripartendo dalla Serie B, categoria che ci permetterà il ritorno tra le mura amiche , categoria che ci permetterà ancora di più lo sviluppo delle potenzialità dei tanti giovani presenti nel nostro territorio”

Morosito