Sfruttamento della prostituzione, arresti a Milazzo e Messina

0
114

I carabinieri di Messina Camaro, in collaborazione con il Nucleo Operativo della Compagnia di Messina Centro, hanno eseguito all’alba di oggi una ordinanza di applicazione di misura cautelare nei confronti di 2 persone indagate, a vario titolo, per sfruttamento e favoreggiamento della prostituzione in concorso. Altri due provvedimenti limitativi della libertà personale sono stati eseguiti dai carabinieri delle locali stazioni nei comuni di Milazzo e Falerna (CZ). Si è inoltre provveduto al sequestro preventivo, a Messina, dell’abitazione in cui si svolgeva l’attività di prostituzione. Il provvedimento è stato emesso dal Gip del Tribunale di Messina, Giovanni De Marco, su richiesta del procuratore aggiunto, Vincenzo Barbaro. I dettagli dell’operazione saranno resi noti nel corso di una conferenza stampa prevista alle 11 presso il Comando provinciale di Messina.