Pullella e Raineri portano i Nebrodi sul podio di “PerCorti”

0
113

C’è una fetta dei Nebrodi, per la precisione di Castell’Umberto , sul podio del “I Festival Europeo PerCORTI di Vita” di Torino. Al terzo posto della rassegna, infatti, si è classificato “Con gli occhi di Mario”, per la regia di Pino Pullella e con la partecipazione di Lucio Santi Raineri.
Il regista umbertino, grazie alla figura di Mario magistralmente interpretata da Raineri, ha “scandagliato il difficile passaggio tra follia vissuta e follia voluta”(questa la motivazione del premio).
Il cortometraggio racconta la vita di Mario che però vive un momento di follia lucida, voluta e scaturita da una delusione amorosa giovanile. 
Pino Pullella è stato premiato al teatro “Espace”, mentre il video è stato proiettato, assieme ai dieci corti finalisti, dalla “Film Commission” di Torino. Lucio Santi Raineri, artista originario di Castell’Umberto, laureato all’ACT di Roma e con un passato teatrale al fianco di Gigi Proietti, sta lottando per un premio ben più importante. L’attore protagonista è infatti reduce da un delicato intervento chirurgico.