D’Amico non è collaboratore

0
142

In merito al servizio andato in onda sulla nostra emittente il 4 Giugno scorso, riguardo le clamorose dichiarazioni rese da Carmelo D’Amico nell’ambito del processo a suo carico sulle presunte estorsioni all’Aias di Barcellona, ha scritto alla nostra redazione la signora Domenica Schifano, moglie del D’Amico. La donna ha precisato che il proprio congiunto, assolto per l’accusa di estorsione a suo carico, come da noi riportato, ha legittimamente esercitato una sua facoltà difensiva rilasciando dichiarazioni afferenti ai fatti allo stesso contestato smentendo categoricamente le  notizia che lo stesso D’Amico sarebbe “pentito o collaboratore di giustizia”, come invece erroneamente riportato nel servizio.

Morosito