Corto Tendenza, i vincitori

0
43

Si è concluso  il II Corto Tendenza Festival organizzato dall’Ufficio Politiche Giovanili del Comune di Barcellona Pozzo di Gotto. Tra l’entusiasmo generale, che ha accompagnato costantemente tutti i cinque giorni del Festival, sono stati consegnati tutti i premi previsti dal Bando. Per la sezione Open, la giuria presieduta da Maurizio Puglisi con i giurati Antonio Alveario e Marco Olivieri,  ha premiato il cortometraggio “Matilde” di Vito Palmieri, mentre per la sezione Lab ha premiato “Oltre lo sguardo” di Francesco Micali e Michele Crisafulli. Gli altri premi della sezione Open sono stati: migliore sceneggiatura “Revolution Baby” di Alessandro Stellari, musiche originali “L’oro di Nicola” di Giovanni Puliafito, pubblico di sala “K&P” di Claudio Ravanelli, migliore attore Giorgio Colangeli per “Ce l’hai un minuto”, migliore attrice Milena Vukotic per “Un amato funerale”. Gli altri premi della sezione Lab sono stati: migliore sceneggiatura “Oltre i ricordi” di Chiara Gatto e Angelo Reitano, pubblico di sala “No limits”   di Dalila De Luca, migliore attore Gianni Di Giacomo per “Oltre lo sguardo”. Oltre alle Menzioni Speciali e ai Premi Speciali del Pubblico sono stati selezionati, infine, i sei cortometraggi che accompagneranno il primo classificato della sezione Lab e andranno al 60° Taormina Film Fest: Oltre i ricordi, Anniversario di nozze, Betting life, Flash Foward, No limits e Accade.