L’udienza per Marco anticipata a martedì

0
35

E’ stata anticipata al 3 giugno l’udienza per valutare la situazione di Marco, il giovane di Capo d’Orlando al centro di una polemica a distanza tra l’amministrazione comunale e il Tribunale di Patti. E’ stato il giudice tutelare a comunicare l’anticipo dell’udienza, originariamente fissata al 10 giugno, per determinare i provvedimenti necessari nei confronti di Marco che vaga per il centro di Capo d’Orlando e che è stato anche recentemente arrestato per il furto di una canoa. L’udienza, alla quale prenderanno parte anche gli assistenti sociali che seguono il caso di Marco, si terrà a Capo d’Orlando.
“Con la stessa chiarezza con la quale ho attaccato pubblicamente tanto il dottor La Spada, che il Presidente del Tribunale dr. Armando Lanza – ha commentato il sindaco Sindoni – intendo ringraziarli pubblicamente per un gesto di grande sensibilità e responsabilità: queste azioni avvicinano i cittadini alle Istituzioni”.

Morosito