Sottile: “Sant’Agata rischia il dissesto”

0
23
Morosito

Il Sindaco di Sant’Agata Militello Carmelo Sottile agita lo spettro del dissesto finanziario.  Poche ore dopo il rovente botta e risposta col presidente del consiglio Scurria, sul mancato pagamento dei lavoratori precari mediante l’utilizzo dell’anticipazione di tesoreria, attraverso il proprio profilo Facebook personale, il primo cittadino santagatese tira fuori la situazione delle casse comunali. Sottile scrive che “il Comune di Sant’Agata è strutturalmente deficitario ed ha una esposizione debitoria bancaria data dall’anticipazione di cassa quasi del tutto utilizzata. Questo significa – afferma Sottile – che il nostro comune è debitore nei confronti della banca di circa 6 milioni e 200mila euro”.  “Di questi, prosegue il Sindaco – un milione e 400mila euro sono vincolati per somme di finanziamenti già utilizzati, 340mila per mutui, ed i restanti sono stati utilizzati per il pagamento degli stipendi ai dipendenti comunali, strutturati e non, la liquidazione di fatture, il pagamento di servizi, debiti fuori bilancio e utenze varie. Questo prestito  – ricorda il Sindaco – va restituito con interessi importanti che aggravano una situazione sempre più pesante e che può essere limitata con la razionalizzazione delle spese e un maggiore introito dei tributi nelle casse comunali cercando di dare nello stesso tempo servizi e risposte ai cittadini”.  Infine il Sindaco di Sant’Agata Militello ricorda che “entro Dicembre 2014 bisogna necessariamente rientrare dalla esposizione di cassa di circa 2/3 milioni di Euro (pari ai 2/12 del bilancio consuntivo grazie al quale è stato richiesto e concesso l’allargamento del fido bancario per venire incontro ai comuni sofferenti di liquidità di cassa) pena il rischio di dissesto finanziario”. Dichiarazioni, quelle del Sindaco Sottile, che, è facile immaginare, non mancheranno di infiammare il dibattito politico santagatese, non solo su eventuali responsabilità in merito alla situazione contabile del comune, ma anche per la tempistica, le modalità e gli obiettivi del rilascio di simili affermazioni da parte del sindaco stesso