Montagnareale, sequestrati manufatti abusivi

0
94

Gli agenti del Corpo Forestale di Patti insieme ai vigili Urbani di Montagnareale hanno sequestrato alcuni manufatti realizzati in violazione delle norme edilizie in contrada San Giovanni in agro. In particolarem nei confronti di tre proprietari, un 53emme, un 57enne ed un giovane di 33 anni è stato contestato il reato di costruzione abusiva di manufatti sia nella pertinenza idraulica del torrente Montagnareale sia in aree incluse nella fascia di rispetto. Le opere realizzate consistono in una passerella precaria in ferro, una struttura utilizzata come deposito legna, una tettoia in  vetroresina e lamiera e due casupole in legno. Scoperta anche la realizzazione abusiva di un attraversamento carrabile del Torrente Montagnareale.
seqforestale1