Naso, arriva la fognatura nelle contrade

0
161

Sono iniziati a Naso i lavori per la realizzazione delle reti fognarie al servizio delle contrade Risari-Caria, Curva Mazzola, Piano San Cono, Tamburello, Caria Ferro e Figurella. L’opera sarà realizzata dalle società “La Valle” e “Di Mento”, entrambe con sede sociale in Messina, e consentirà l’ampliamento della rete di raccolta e smaltimento delle acque reflue di una vasta area del territorio comunale. Gli interventi riguarderanno il prolungamento di tratti già esistenti per un totale di circa 3 chilometri e la realizzazione di una nuova fognatura di 975 metri lungo la frazione di Caria Ferro. Al tempo stesso, l’Amministrazione Comunale ha deciso di provvedere anche alla contestuale sostituzione di circa 4 chilometri della vecchia tubazione dell’acquedotto comunale nelle zone interessate dagli scavi, ormai gravemente compromessa dalla vetustà della stessa. Le opere, da tempo richieste dai cittadini, rientrano nel programma dell’Amministrazione Comunale per la copertura dei servizi essenziali in tutte le frazioni del Comune, basti pensare infatti che, nelle aree interessate dai summenzionati lavori di posa in opera dei 4 chilometri di condotta e dei relativi impianti di sollevamento necessari per il convogliamento dei reflui alla struttura fognaria esistente per la loro depurazione, ci sono ancora circa 800 persone che sono totalmente prive di qualsivoglia allaccio alla rete fognaria. Molti dunque i cantieri aperti e molti quelli che si apriranno nei prossimi mesi. I lavori dureranno fino al mese di gennaio del 2015 ed avranno un costo complessivo di circa un milione di euro. “Si tratta di un intervento molto atteso – ha commentato soddisfatto il Sindaco Daniele Letizia – una risposta concreta alle esigenze della nostra comunità. Infatti, quello che stiamo realizzando è uno dei più grandi interventi alla rete fognaria nel corso degli ultimi vent’anni. Grazie a quest’opera molte famiglie saranno servite da un servizio essenziale che, al pari di quelli dell’acquedotto e del metano, ci siamo impegnati ad estendere in tutte le frazioni del comune. Questo lavoro va visto anche in ottica futura, perché è chiaro che i lavori non si limiteranno a questi interventi. Nei prossimi mesi, infatti, saranno risolte alcune criticità e proseguirà la programmazione per effettuare ulteriori estensioni, soprattutto nella frazione di Ponte Naso”. “Finalmente – ha concluso il Sindaco – le famiglie di Naso si vedranno restituire con la moneta della qualità dell’ambiente e della migliore vivibilità del loro territorio quanto versato per il servizio idrico integrato”.