Diportisti soccorsi dalla Guardia Costiera

0
83
Morosito

Nella giornata di venerdì 16 maggio, a seguito di una segnalazione pervenuta da parte di un privato alla centrale operativa del Comando Generale del Corpo delle Capitanerie di porto tramite il numero blu 1530,  personale della Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Milazzo ha condotto una operazione di soccorso di due diportisti rimasti alla deriva con l’imbarcazione sulla quale navigavano a circa 6 miglia dalla costa antistante il Comune di Capo d’Orlando. L’imbarcazione battente bandiera finlandese, a causa della rottura dell’albero ed un’avaria al motore ausiliario, si trovava impossibilitata a governare e pertanto alla deriva. Le Motovedette CP 875 e CP 818 rispettivamente della Guardia Costiera di Milazzo e di Lipari, si sono dirette sul posto giungendovi nel giro di pochi minuti, provvedendo a prestare l’assistenza del caso e, dopo aver accertato le buone condizioni di salute delle persone presenti a bordo, ed in considerazione del fatto che l’imbarcazione era riuscita a riavviare il motore, la motovedetta CP 875 ha proceduto a far giungere l’unità soccorsa in sicurezza sino all’approdo turistico di Portorosa. Considerate le condizioni meteo marine avverse presenti al momento dell’intervento del mezzo della Guardia Costiera, per altro in peggioramento, il rischio corso dai diportisti è stato elevato, non essendo più in grado di condurre l’imbarcazione ormai alla deriva.