Ritrovati a Capo d’Orlando tre scooter rubati a Messina

0
166

Scooter rubati nel messinese e trasportati a Capo d’Orlando, presumibilmente per portarli, poi, all’estero.
E’ l’ipotesi seguita dagli uomini delle Volanti del commissariato di Polizia e dalla Polizia Municipale di Capo d’Orlando che hanno recuperato tre mezzi parcheggiati nel piazzale adibito ad area di sosta nei pressi della stazione ferroviaria.
Nel corso di un controllo del territorio, che si protrae ormai da qualche settimana e che ha già permesso di rimuovere decine di autovetture prive di assicurazione ed abbandonate, stavolta sono finiti i tre mezzi.
Si tratta di un Laika, rubato pochi giorni fa a Messina ad un uomo di Villafranca Tirrena, un Honda ed uno Scarabeo.
Le Forze dell’Ordine hanno notato i mezzi posizionati in una zona defilata del parcheggio e, attraverso le targhe, hanno appurato che si trattava di moto rubate.
I mezzi sono stati portati in deposito in attesa di riconsegnarli ai legittimi proprietari.
Secondo gli inquirenti le moto venivano parcheggiate in  attesa di caricarli su alcuni mezzi che settimanalmente fanno la spola, partendo proprio da quel piazzale, per paesi dell’est europeo. Ulteriori controlli sono previsti per le prossime settimane sia nel centro urbano che in periferia con attività congiunte tra le Volanti e la Municipale.

Morosito