Riqualificazione Capo d’Orlando, assoluzione per tecnico comunale

0
64
Morosito

Assolto perché il fatto non sussiste. E’ stata questa la sentenza emessa dal Presidente del Collegio Giudicante del Tribunale di Patti, Maria Pina Lazzara, coadiuvata dai Giudici a latere,  Mandanici e  Molina, nei confronti dell’architetto Mario Sidoti Migliore, responsabile dell’ufficio lavori pubblici dell’area tecnica manutenzioni  del Comune di Capo d’Orlando. Sidoti, in qualità di responsabile del procedimento per i lavori di riqualificazione delle zone urbane commerciali centrali comprese tra le vie Libertà e Cordovena, realizzati tra il 2007/2009, era stato accusato di minacce dal titolare, della ditta appaltatrice, la “Russo Costruzioni srl” di Giarre.
La denuncia, presentata da Giuseppe Russo portò al rinvio a giudizio dell’architetto Sidoti Migliore da parte del GUP, per il reato di concussione. Con la sentenza di assoluzione pronunciata nei confronti del tecnico comunale, lo stesso Organo Giudicante ha rinviato gli atti del procedimento alla Procura Generale affinché valuti l’avvio di una proceda contro l’imprenditore di Giarre per il reato di calunnia.