Barcellona, bimbo di 20 mesi ingerisce benzina. E’ grave

0
42
Morosito

Versa in gravi condizioni al reparto di terapia intensiva neonatale del Policlinico di Messina un bambino di appena 20 mesi, residente a Barcellona e nato da genitori di origine polacca.
Il bimbo è stato trasportato al pronto soccorso dell’ospedale Cutroni Zodda dall’ambulanza del 118, dopo aver ingerito del liquido infiammabile, probabilmente benzina. Dopo aver stabilizzato il piccolo paziente, che presentava una grave insufficienza respiratoria, i medici hanno disposto l’immediato trasferimento al Policlinico di Messina, dove si trova ricoverato in prognosi riservata. Sull’episodio indagano i Carabinieri