Milazzo, Consiglio Comunale (di nuovo) decaduto

0
31

Il consiglio comunale di Milazzo di nuovo decaduto. La decisione è del Consiglio di giustizia amministrativa che ha confermato l’iter sul dissesto finanziario la cui competenza è da attribuire alla Corte dei Conti a sezioni riunite. Oltre a dichiare la decadenza del Consiglio Comunale, il Cga ha inoltre ripristinato la delibera di dissesto, revocando tutte le precedenti decisioni. Si chiude così una vicenda complessa che ha vissuto momenti di grande tensione e un lungo corollario di ricorsi amministrativi. Il Consiglio Comunale di Milazzo era stato già sciolto il 17 maggio 2013, quando giunse al Comune il decreto con il quale il Presidente della Regione Rosario Crocetta, alla luce della mancata approvazione della delibera di dissesto entro il 31 dicembre 2012, disponeva lo scioglimento dell’organo consiliare, incaricando un commissario di fare le veci dell’organo consiliare. Decisione ribaltata da l Tar due mesi fa con il ritorno in aula. Adesso l’ennesimo colpo di scena. Forse l’ultimo, visto che nella primavera del 2015 si tornerà a votare per le amministrative.

Morosito