L’imprenditore Tindaro Marino arrestato per evasione

0
280

Tindaro Marino, imprenditore di Gioiosa Marea, indagato di concorso esterno in associazione mafiosa nell’operazione Gotha, è stato arrestato ieri con l’accusa di evasione dagli arresti domiciliari. L’uomo è stato trovato dai carabinieri sull’uscio di casa. È stato processato con il rito direttissimo dal giudice del tribunale di Patti, Maria Pina Lazzara, alla presenza del Pm, Francesca Bonazinga che ha convalidato l’arresto e rinviato il processo al 18 giugno prossimo. Marino, difeso dall’avvocato Salvatore SIlvetro, è stato nuovamente sottoposto agli arresti domiciliari.

Morosito