Amministrative, la sfida di Mistretta

0
147

Per i Nebrodi occidentali, solo Mistretta sarà chiamata  al voto, in una tornata elettorale storica per gli amastratini. La prima senza il Tribunale, chiuso lo scorso settembre, e senza il carcere, prossimo alla chiusura, e con l’ospedale Santissimo Salvatore ridimensionato in numeri e spazi. A contendersi la poltrona di primo cittadino saranno Lirio Porracciolo e Pippo Testa.

Cambia Mistretta (a sostegno di Lirio Porracciolo): Rosario Andreanò, Salvatore Antoci, Maria Angela Cuva, Lirio di Salvo, Sebastiano Maniaci, Liria Di Maria, Valeria Lentini, Francesca Morabito, Teresa Timpanaro, Franco Scarito, Rita Lutri, Massimo Melidone, Sebastiano De Gregorio, Giuseppe Salamone e Sebastiano Ribaudo. Assessori designati: Vincenzo Oieni e Veronica Bruno.

Sosteniamo Mistretta (a sostegno di Pippo Testa) : Marisa Antoci, Piero Consolato, Antonio Di Maggio, Sebastiano Giordano, Vincenzo Inzinga, Anna Rita Iraci,Iana Maniaci, Maria Bettina Mugavero, Carmelo Nucera, Enrico Pintaudi, Enzo Provenzale, Bettina Sgrò, Vincenzo Tamburello e Felice Testagrossa. Assessori: Vincenzo Tamburello, Rossella Cicero e Giuseppe Salerno, ass uscente.

Morosito