Capo d’Orlando, al via i lavori per Porto Salvo

0
44

I lavori sono iniziati e si attende con ansia l’esito dell’intervento previsto per la prima metà di luglio.
La Chiesa di Maria Santissima di Porto Salvo di Capo d’Orlando vede il traguardo grazie all’apertura del cantiere per la messa in sicurezza della facciata dopo l’appalto affidato all’impresa Pintaudi. Si tratta di un intervento di restauro della Chiesa con opere di manutenzione e riconfigurazione architettonica del Campanile. Un progetto che mantenendo l’architettura originaria, che risale al 1875 circa, tende al recupero edilizio dell’immobile mediante opere di manutenzione sui prospetti, al risanamento della parte inferiore della muratura mediante intervento di sbarramento dell’umidità di risalita nonché alla riconfigurazione architettonica della torre campanaria secondo un “richiamo” alle sue proporzioni originarie.
Il progetto, gratuitamente, è stato realizzato dall’ingegnere Fortunato Lo Presti e dalla figlia, Emanuela che svolge l’attività di architetto.
Sono poi partite le donazioni che hanno portato al raggiungimento delle somme necessarie a rimettere a nuovo il prospetto. Circa 200.000 euro raccolti grazie ad una petizione popolare il cui risultato è consultabile sul sito internet  www.restaurochiesaportosalvocapodorlando.it.