Mistretta, un fulmine colpisce il campanile della chiesa di San Nicolò

0
174

Sono in fase di accertamento i danni provocati la scorsa notte alla chiesa di San Nicolò, a Mistretta.
Un fulmine, mentre sulla zona imperversava il maltempo, ha colpito il campanile della chiesa squarciandolo.
Pietre e detriti sono stati sparsi per diversi metri nella zona sottostante.
L’area è stata transennata in attesa dei rilievi da parte dei tecnici e dei vigili del fuoco.
La chiesa è una delle più antiche ed importanti di Mistretta ed  esisteva già nel 1501 e successivamente fu riedificata come dimostra la data 1601 riportata sul portale. Nel 1639 fu ristrutturata, nel 1670 fu demolita la torre campanaria, allora posta a sinistra, e ne fu costruita una nuova con cupola. Ancora nel 1816, in seguito ad un incendio, andò interamente distrutta e fu nuovamente restaurata.