Salpietro candidato? Il Grillo precisa

0
21
Morosito

“Abbiamo incontrato Ettore Salpietro, abbiamo avviato un discorso ma siamo ancora lontani dall’annunciare una candidatura a sindaco”. Così, il movimento “il Grillo dei Nebrodi” interviene sulla notizia data ieri dalla nostra emittente sulla convergenza di diversi gruppi politici sul nome dell’ingegnere nucleare. “L’ipotesi della candidatura a sindaco di Salpietro – scrive il Grillo dei Nebrodi – potrebbe divenire anche punto di incontro e di partenza, aperto anche alle altre componenti politiche e sociali di Brolo, solo con il necessario e dovuto impegno di fronte alla cittadinanza di non aver nessun rapporto col passato e di porsi in maniera equidistante da quelle logge di potere rappresentate dai gruppi Ricciardello\Germanà\Laccoto”. “Nulla da dire sulle qualità umane e professionali di Salpietro, ma le primarie restano un altro punto fermo del nostro impegno di Gruppo politico. Evidentemente qualcuno ha avuto la voglia, la fretta e la necessità di “bruciare” il nome di Salpietro – scrivono ancora i Grilli – Era vero che lui si stava impegnando in un giro di consultazioni, alla luce del sole, tra le varie parti. Nulla di segreto o di nascosto, ma certamente c’era la necessità di “tagliare i ponti alla ritirata” – citando Jodorowsky – per evitare movimenti e tarpare le ali a probabili nuovi aggregazioni, dove qualcuno potrebbe già sentirsi escluso”.

Prendiamo atto della nota del Grillo dei Nebrodi che, di fatto, non smentisce l’ipotesi da noi avanzata sull’appoggio alla candidatura di Salpietro. Tutti sanno che, specialmente in politica e ancor di più in campagna elettorale, il giornalismo “vive” di indiscrezioni. Non facciamo trattative, nè “bruciamo” nomi. Abbiamo solo parlato di ipotesi e, quella di Salpietro candidato sindaco, tale rimane. La smentita, consentiteci, è un’altra cosa.