Pesca fuorilegge, multe e sequestri

0
86

Gli uomini della Guarda Costiera di Milazzo hanno sequestrato 30 kg di pesce esposto in una pescheria di Olivarella poiché privo della documentazione di rintracciabilità. Il titolare è stato sanzionato con una multa di mille euro. Nel corso dei controlli, gli uomini della capitaneria hanno sequestrato, a Spadafora, una rete del tipo “sciabica con velo” solitamente impiegata per la pesca del novellame di sarda, La rete si trovava a bordo di un natante da diporto non utilizzato per la pesca professionale. Infine, al comandante di un peschereccio è stata comminata una multa di 4 mila euro perchè trovato a pescare in zone vietate e con attrezzi con conformi alla normativa comunitaria.