La Danone acquista gli agrumi dei Nebrodi per i suoi yogurt

0
166
Morosito

I limoni biologici dei più selettivi agrumeti dei Nebrodi sono  richiesti in Francia  dal colosso dell’industria alimentare  Danone per  dare una caratteristica  unica di  sapore fragranza profumo e naturalezza  al nuovo yogurt di alta qualità proposto al consumatore alla ricerca di sicurezza e genuinità.  Un fondamentale contributo per catalizzare la scelta della Danone, leader mondiale dell’agroalimentare, che mette in primo piano “ La santé au cœur de la stratégie”, sono due ditte siciliane di produzione e commercializzazione ,”Euro Food” di Capo d’Orlando e “Citro Globe” di Palermo catalizzano il progetto . Per consolidare il legame con i consumatori  dello yogurt  al limone biologico  Danone  ha inviato un equipe in Sicilia per girare le immagini che faranno parte di un  filmato , uno spot rassicurante sui luoghi di coltivazione, produzione e trattamenti del limone, dal campo al prodotto finito. Nell’agrumeto della fiumara del Fitalia, in contrada  Contura dell’azienda agricola a gestione familiare, condotta da Giancarlo Paparoni,  la troupe di operatori video segue attentamente le indicazioni dei rappresentanti della Danone, dell’Agrana Fruit France, azienda con 45 anni di esperienza nella creazione e fabbricazione dei preparati di frutta selezionata, di  Antonio Ferrara giovane manager della Citro Globe, Giuseppe Ingrilli, dinamico direttore commerciale  di EuroFood, e soprattutto dei due disponibili padroni di casa, il proprietario Giancarlo Paparoni e l’agricoltore Luciano Sgrò che con il loro sapersi approcciare , la loro esperienza danno valenza alle interviste.   “ La Danone cerca le eccellenze nel mondo, il latte in Francia, il mirtillo in Polonia, il cacao in Tanzania, la canna da zucchero in Brasile, e per il limone genuino è venuta a trovarlo in Sicilia dove la grande industrializzazione per fortuna  non è riuscita a cancellare la tradizione ed il rispetto dei luoghi, del lavoro, e del coltivare sano”,  constata Silvie Aubineau che sulla maglietta porta la scritta “Bio it’s  Beautiful”. “ Quello con la Danone è un progetto a lungo termine, appena iniziato e  focalizzato sul biologico per fornire un prodotto privo di pesticidi o altri processi nocivi alla salute”, spiega Giuseppe Ingrilli, presentando l’azienda EuroFood fondata quarant’anni fa dal padre Francesco, e che fornisce adesso, all’inizio, il succo di limone biologico per  il prodotto premium che il colosso agroalimentare francese oggi distribuisce esclusivamente al mercato nazionale, per poi estenderlo all’Europa ed al Mondo. Il giovane imprenditore Antonio Ferrara ed il fratello Michele sono a capo della Citro Globe, con la loro consolidata  esperienza nel settore agrumario siciliano valorizzano il rapporto  diretto di fiducia tra l’onesto produttore siciliano ed il leader Danone che premia il cibo salutistico.