Mutui Brolo, interrogazione del Movimento 5 Stelle

0
30

I portavoce nazionali del Movimento 5 Stelle Alessio Villarosa e Francesco D’Uva sono i primi firmatari di un’interrogazione presentata al Ministro dell’Economia in merito ai mutui che il Comune di Brolo ha contratto, dal 1997 al 2011, con la Cassa Depositi e Prestiti, per una cifra complessiva superiore agli undici milioni di euro. In particolare, Villarosa, D’Uva ed altri deputati del M5S chiedono al Ministro “se sia a conoscenza che: dalle indagini attualmente in corso, l’erogazione di alcuni mutui sarebbe avvenuta in seguito alla presentazione di documenti di dubbia veridicità; da quanto si apprende da numerosi organi d’informazione, la Cassa Depositi e Prestiti avrebbe erogato mutui per finanziare opere oggi incomplete o addirittura mai intraprese; sindaco, giunta e consiglio comunale di Brolo hanno rassegnato le dimissioni ed attualmente la gestione ordinaria del Comune è affidata al Commissario Carmelo Marcello Musolino, viceprefetto della Provincia di Messina”. Villarosa e D’Uva chiedono inoltre se il Ministro “ritenga o meno opportuno attuare un meccanismo di controllo sull’operato della Cassa Depositi e Prestiti e sulle procedure di verifica delle documentazioni presentate non solo dal Comune di Brolo, ma in generale da qualsiasi ente locale, accertando che i finanziamenti richiesti siano effettivamente finalizzati ad opere di pubblico interesse”.