Aiutiamo Federica

0
109

Rocca di Capri Leone e l’intero comprensorio dei Nebrodi si mobilitano per la piccola Federica, affetta da atrofia muscolare spinale con distress respiratorio, una rara patologia, meglio conosciuta come “Smard 1. Dopo che il Tribunale di Patti ha respinto la richiesta di accedere alle cure con il metodo Stamina, i genitori di Federica, Davide e Laura, non si danno per vinti e vogliono portarla in Israele, dove si possono praticare le cosiddette cure compassionevoli. Da qui l’avvio di una raccolta fondi. Una vera e propria gara di solidarietà che coinvolgerà con diversi eventi le province di Messina e Catania. Si inizia già domenica prossima, 9 marzo, a Castell’Umberto con “Un sorriso per la dolce Federica”, pomeriggio di sport, canti e divertimento alla palestra delle scuole elementari o al cineforum in caso di pioggia. Per avere le ultime novità sulla storia di Federica si può seguire il profilo Facebook “La dolce Federica” dove è anche disponibile il numero di conto corrente per effettuare le donazioni.