Orlandina, arriva Rudy Valenti

0
21
Morosito

Le stranezze del mercato. Mentre l’Upea Orlandina attendeva per questo pomeriggio la possibilità di ingaggiare il pivot di Avellino, Biligha, è arrivata da Lucca la notizia dell’esclusione dal campionato della squadra toscana. Una esclusione che permette alla formazione paladina di  sottoscrivere un contratto fino al termine della stagione in corso con l’atleta Rodolfo Junior Valenti . Il giocatore si aggregherà al gruppo già nella giornata di oggi a Napoli e sarà disponibile per la gara di domani al PalaBarbuto. La conferenza di presentazione si terrà invece la settimana prossima.

Valenti, figlio d’arte il padre Rodolfo è stato un cestista del Fabriano Basket, è nato proprio a Fabriano il 24 marzo 1980. È un’ala di 198 centimetri per 100 kilogrammi dotata di grande atletismo e duttilità tattica.  È un giocatore esperto che può vantare presenze importanti nei campionati di A1 e A2, la sua fisicità gli permette di farsi valere sotto canestro ed è abile a difendere praticamente su tutti i ruoli.

Rodolfo Valenti, per tutti semplicemente Rudy, è cresciuto nel settore giovanile della Sutor Montegranaro, società con cui ha esordito in Legadue già nel 2001/02. Dopo due stagioni consecutive in B1 a Cento, Valenti ritrova la Legadue nella stagione 2004/05 a Fabriano. L’anno dopo approda alla Triboldi Soresina, dove vince da protagonista il campionato di B1e LegaDue. Nel 2007/08 fa il suo esordio in A1 con la Pallacanestro Cantù, per poi tornare in Legadue a Soresina nella stagione successiva e vincere nuovamente il campionato. Comincia la stagione 2009/10 a Cremona in A1, ma a gennaio 2010 passa all’Assigeco Casalpusterlengo in LegaDue. Nell’estate dello stesso anno sbarca a Reggio Emilia dove resta due stagioni, vincendo il campionato nella sfortuna annata 2011/12 chiusa anzitempo per via della rottura del tendine d’Achille. L’anno scorso ha militato tra le fila dell’Andrea Costa Imola in Legadue viaggiando a 11 punti e 7 rimbalzi nei 25 minuti di utilizzo di media a gara. Con la Pallacanestro Lucca nell’Adecco Silver ha giocato quest’anno 23 gare realizzando 10.7 punti, tirando con il 51% da 2 e il 40% da 3, e conquistando circa 7 rimbalzi di media.