Milazzo. Il CGA accoglie il ricorso dei consiglieri.

0
17
Morosito

Il Cga riapre le porte di Palazzo dell’Aquila al Consiglio Comunale di Milazzo. Il Consiglio di Giustizia Amministrativa ha infatti accolto il ricorso presentato dai consiglieri contrari allo scioglimento che ha fatto seguito alla mancata approvazione della delibera di dissesto. Il Cga ha stabilito che i consiglieri potranno ritornare al loro posto, rilevando che: “nell’ambito delle valutazioni possibili in sede cautelare, ritenuti gli specifici atti impugnati con i due ricorsi per motivi aggiunti, considerato che con l’ordinanza di questo Consiglio n. 707//2013 è stata già affermata la giurisdizione del Giudice amministrativo sugli atti ivi indicati, considerato che gli atti di cui si chiede la sospensione sono consequenziali a quelli già sospesi con l’ordinanza già citata n. 707/2013, e che, quindi, non sono condivisibili i dubbi del primo giudice in merito all’esistenza della sua giurisdizione”.