Ruba gioielli in casa dell’amica, denunciata

0
30

Era entrata in casa con la scusa di far visita alla figlia della proprietaria, ma ne ha approfittato per rubare gioielli d’oro per un valore di 700 euro. Aveva poi venduto parte della refurtiva in un negozio “Compro-oro” della città, ma è stata individuata dai carabinieri. La ragazza, una 19enne di Messina, ha confessato il furto ed ha indirizzato i militari al negozio dove aveva venduto, per 543 euro, un anello ed un bracciale, mentre aveva deciso di tenere per sé un anello. La 19enne è stata adesso denunciata a piede libero per il reato di furto.