Lavori urgenti per la Villa Romana

0
23

Incontro alla Sovrintendenza ai Beni Culturali di Messina tra il Sindaco di Patti, Mauro Aquino, e l’Assessore regionale dei
Beni Culturali e dell’Identità Siciliana, Mariarita Sgarlata, per affrontare le problematiche che incombono sull’area archeologica della Villa Romana di Patti. All’incontro erano presenti anche il Sovrintendente di Messina, Rocco
Scimone, e Marcello Greco, presidente della commissione Cultura, Formazione e Lavoro all’Assemblea regionale siciliana. Dall’incontro con l’Assessore Sgarlata giungono notizie positive per la Villa Romana di Patti, come anche per la Porta San
Michele. L’Assessore regionale, infatti, si è impegnata a reperire, compatibilmente con le risorse disponibili, le somme necessarie a eseguire dei lavori di somma urgenza sulla copertura della Villa Romana e delle indagini geologiche per eliminare il fenomeno dell’umidità da risalita. Con lavori di somma urgenza, inoltre, l’Assessore si è impegnata a far eseguire per la prima volta dei lavori di restauro sui mosaici. In merito al muro di cinta crollato nei giorni scorsi, infine, è stata prospettata la possibilità di far intervenire la Protezione Civile regionale con fondi propri. Durante il colloquio con l’Assessore Sgarlata il Sindaco Aquino ha ribadito la disponibilità del Comune di Patti, e di privati e associazioni, a collaborare con la Sovrintendenza per la manutenzione ordinaria del sito archeologico, con scerbatura, piccoli interventi di pulizia e quant’altro necessario. Nel corso dell’incontro, il primo cittadino ha anche evidenziato all’esponente del
Governo regionale la necessità di mettere in sicurezza la Porta San Michele. Anche su questo intervento l’Assessore Sgarlata ha formalizzato l’impegno a reperire nelle pieghe del bilancio regionale le somme necessarie all’esecuzione del progetto già
redatto e in possesso della Sovrintendenza.