Capo d’Orlando, tre giorni dedicati al cioccolato

0
139
Morosito

Sedici stand per conoscere, apprezzare acquistare ma anche degustare e due laboratori per scoprire i passaggi che trasformano i semi di cacao in deliziosa cioccolata. Sara un weekend dolcissimo quello che attende Capo d’Orlando. Da venerdì a domenica, organizzato dall’Assessorato Sport Turismo e Spettacolo con la collaborazione del consigliere comunale Massimo Reale e la presenza dell’Italian Chocolate, nell’isola pedonale mostra e vendita di prodotti artigianali dei maestri cioccolatieri.
L’iniziativa punta ad affiancare Little Sicily, l’ormai lanciata rassegna delle eccellenze enogastronomiche siciliane. Alla “festa del cioccolato” i maestri provenienti da varie regioni italiane, esporranno i loro prodotti: dal cioccolato al latte a quello fondente, dal cioccolato cuneese, al waffel di cioccolato fondente. Ma anche cioccolato nelle forme più strane, realizzate con maestria e precisione. A Capo d’Orlando inoltre ci sarà anche una “temperatrice” che installata nel “laboratorio” in piazza Matteotti, contribuirà a realizzare cioccolattini in varie forme (telefonini, macchine, case e una novità assoluta: Peppa Pig). E a proposito di “creazioni”, uno scultore realizzerà il paladino (simbolo di Capo d’Orlando), scolpendo una forma gigante di cioccolato. Venerdì e sabato mattina gli stand saranno visitati dai bambini delle scuole elementari del centro e delle frazioni, a loro sarà data la possibilità di assistere alle varie fasi di fusione e realizzazione del cioccolato. L’apertura degli stand (nella porzione di isola pedonale da piazza Matteotti all’incrocio con via Piave), della “Festa del Cioccolato”, nelle giornate del 31 gennaio, 01 e 02 febbraio avverrà dalle ore 10.00 alle ore 24.00.