Piraino, la Skating Venere conquista il Palagiarre

0
193

La Skating Venere di Gliaca di Piraino fa il pieno di soddisfazioni al Palagiarre, al termine delle gare regionali di Pattinaggio Artistico organizzate dalla PGS Sicilia, disputate la scorsa Domenica 26 Gennaio.
Sostenute dall’immancabile affetto dei tanti genitori e amici partiti di buon mattino in pullman da Gliaca con destinazione Giarre (Ct), le sei piccole pattinatrici di età compresa fra 6 e 12 anni si sono fatte notare anche nel corso di questa importante competizione cui hanno partecipato atleti provenienti da tutta la Sicilia.
Nonostante per molte di loro fosse la prima gara ufficiale in un vero palazzetto e contro colleghe più esperte, le piccole Gemma e Serena Betta, Veronica Campo, Gaia Lacchese, Martina Sorbera, Carmen Zeus accompagnate dalle loro amorevoli insegnanti Silvia Baratta, Chiara Ceraolo, Debora Cucuzza, Federica Lenzo, Valentina Lamonica, si sono fatte valere nel corso delle esibizioni che si sono protratte fino al tardo pomeriggio.
Volteggiando sul parquet del Palagiarre, le piccole fatine hanno fatto correre veloci i propri pattini, mettendo a frutto ogni insegnamento e riempendo d’orgoglio gli sguardi divertiti e commossi dei propri calorosissimi tifosi.
Soddisfazione doppia se si considera che il pattinaggio artistico a Gliaca è arrivato quasi per caso dieci anni fa, grazie all’azzardo di Suor Maria Portaro; una passione per questo elegante sport che ha conquistato giovani pieni di entusiasmo, che non si scoraggiano nonostante l’impossibilità di potersi allenare in un palazzetto e che continuano ad esercitarsi nel salone parrocchiale messo a disposizione da Padre Antonio Mancuso, in attesa di una sistemazione più adatta alle loro esigenza che proprio nelle scorse settimane sembrava poter diventare presto una realtà.
Un vero e proprio amore a prima vista per le bambine di allora, allenatrici e dirigenti oggi ma anche per tanti genitori che sostengono e gioiscono insieme ai propri figli per questa nuova ASD SKATING VENERE, come Rosalinda Galipò, energica presidente in carica e mamma di Gemma e di Serena Betta, quest’ultima capace addirittura di vincere il primo premio nella categoria Promo 3.
Tornate a casa con un bagaglio sportivo ancora più ricco e carico per i meritati successi, le piccole atlete torneranno presto ad allenarsi insieme alle loro compagne, con la stessa gioia di sempre, pensando al prossimo obiettivo e continuando a crescere bene grazie ai valori e ai principi dello sport.