Discarica abusiva sequestrata a Gioiosa Marea

0
26
Morosito

I Carabinieri della Compagnia di Patti hanno sequestrato un’area di circa 4500 mq adibita a discarica abusiva realizzata in Contrada Cicà di Gioiosa Marea. Sono stati i militari della Stazione di Gioiosa Marea a notare all’interno di un terreno un ingente accumulo, circa 110 metri cubi, di materiali di risulta proveniente da demolizioni edilizie, rientranti quindi nella categoria dei rifiuti speciali non pericolosi. Una volta accertato che l’area non era in possesso delle prescritte autorizzazioni per essere adibita a discarica di rifiuti, i carabinieiri, accompagnati da personale sanitario, tornavano sul posto e sorprendevano un autocarro, intestato ad una società di costruzioni, intento nelle operazioni di discarica di ulteriore materiale. Così è scattata la segnalazione alla Procura di Patti degli autori degli scarichi illeciti e dei proprietari del terreno, mentre l’area e il mezzo sono stati sottoposti a sequestro. Il GIP del Tribunale di Patti, su richiesta della locale Procura, oltre a convalidare il sequestro del mezzo notato direttamente dai Carabinieri mentre scaricava i rifiuti, ha disposto il sequestro preventivo di tutta l’area. Nella giornata di ieri i Carabinieri della Stazione di Gioiosa Marea hanno quindi notificato il decreto di sequestro preventivo e le informazioni di garanzia ai quattro indagati.