Litoranea San Gregorio, sopralluogo della Provincia

0
23

Sopralluogo della Provincia Regionale di Messina e dell’Amministrazione Comunale di Capo d’Orlando, sulla S.P. 147, la litoranea che dal centro cittadino conduce a San Gregorio e dove lo scorso fine settimana si è verificato il crollo di una parte di marciapiede. Già nella scorsa settimana la strada era stata monitorata per i fenomeni di sifonamento nella zona del Faro. Il sopralluogo è stato svolto dall’ingegner Benedetto Sidoti Pinto e dal geometra Nino Letizia in rappresentanza della Provincia, mentre per l’Amministrazione hanno partecipato l’Architetto Mario Valenti e il componente dell’ufficio tecnico Alfredo Gugliotta. “Durante il sopralluogo – afferma l’Arch. Mario Valenti esperto del Sindaco Enzo Sindoni – sono state evidenziate le problematiche che richiedono un immediato intervento al fine di scongiurare il peggioramento della situazione nella zona di S. Gregorio dove a causa del sifonamento del materiale stradale, si è verificato il crollo di circa 20 metri di marciapiede. Questo l’ultimo caso in ordine di tempo, ma fenomeno molto critico, anche presso la curva del Faro, dove già da tempo si manifestano cedimenti della sede stradale. Qui purtroppo, come già in precedenza evidenziato, è l’intero tratto di muro a preoccupare, in quanto la base presenta numerose voragini, qui il mare da tempo scava la  base della strada. Nel corso del sopralluogo – continua l’Arch. Valenti – abbiamo sollecitato lavori urgenti che risolvano definitivamente il problema sia nella zona del marciapiede di S. Gregorio che sotto il Faro. Non vogliamo interventi tampone che servono davvero a poco. La risoluzione definitiva, permetterebbe di risparmiare in seguito e soprattutto di garantire la massima sicurezza e l’efficacia nel tempo”.   L’ingegner Sidoti si è impegnato a valutare con attenzione le problematiche esaminate al fine di poter intervenire entro 10 giorni. Ancora non si conosce però il tipo di interventi che la Provincia Regionale intende realizzare. L’amministrazione comunale, dal canto suo, ha annunciato che vigilerà sia i tempi che per le  modalità di esecuzione delle opere.