Tiger, a Siracusa per la D

0
31

Se è vero quello che si dice e cioè che “quando il gioco si fa duro..i duri iniziano a giocare” è giunto il momento per le messinesi di darci dentro. Nel campionato di serie D infatti Due Torri e Città di Messina dopo le ultime vicissitudini che hanno portato le due formazioni nella “zona bollente” della graduatoria, dovranno assolutamente vender cara la pelle per conquistare quei tre punti che mancano ormai da diverse giornate. Ed a proposito di vittoria lontana, l’ultima risalente al 3 Novembre contro il Montalto, delicatissimo scontro play out per i pirainesi di Antonio Alacqua attesi al Comunale di Reggio Calabria proprio dall’Hinterreggio. Calabri a 4 lunghezze di distanza dal Due Torri che di certo, dato il loro posizionamento in classifica, cercheranno di portar vi al’intera posta in palio. Situazione non tanto tranquilla nemmeno per il Città di Messina di scena proprio al Ciccino Micale di Capo d’Orlando. Un derby “da riscatto” che potrebbe permettere ai portacolori dello stretto di risalire la classifica.. oppure far tornare il sorriso ai paladini dopo lo scialbo 0 a 0 di 7 giorni fa all’Enzo Vasi. Ma a proposito ancora di derby .. questa volta però di alta classifica, nel girone B di Eccellenza la Tiger Brolo è attesa al De Simone di Siracusa per un match che potrebbe già preannunciare l’epilogo del torneo. Dopo la vittoria contro il Rometta, i gialloneri di Santino Bellinvia si preparano ad affrontare una tra le sfide più importanti di questa stagione per confermarsi ancora l’indiscussa leader. Ed in questa domenica ricca di derby non poteva di certo mancare quello per l’Igea Virtus che, dopo le dimissioni del tecnico Pasquale Ferrara, sarà guidata nella sfida al comunale di Giammoro contro il Rometta, dal neo allenatore Pippo Perdicucci. Un’eventuale vittoria che porterebbe i barcellonesi a ben sperare per un ottimo posizionamento play off dato l’attuale terzo posto in classifica. E mentre sul fonte orientale c’è chi lotta per “l’ingresso” in un post campionato, nel girone A, c’è chi invece, spera di concludere il suo cammino alla 30esima. A due soli punti dai play out infatti, il Rocca di Salvatore Bongiovanni dopo aver abbandonato il 5° posto della classifica, deve cercare di godersi il più possibile questo 9° posto e sperare dopo le tre ultime sconfitte di racimolare qualcosa nell’impegno in casa del fanalino di coda S. Sebastiano.

Morosito